Carceri/Giustizia: mobilitazione dei Radicali dell’Associazione “Per La Grande Napoli” a Castel Capuano in occasione della cerimonia di inaugurazione dell’Anno Giudiziario

amnistia

Comunicato stampa – Napoli 23 gennaio 2014

L’ Associazione Radicale “Per La Grande Napoli” parteciperà , con un presidio nonviolento, alla cerimonia di inaugurazione dell’ anno giudiziario presso la Corte di Appello di Napoli, per sostenere la lotta nonviolenta di Marco Pannella e dei Radicali per l’amnistia, per la giustizia, per lo stato di diritto e per il rientro dello stato italiano nella legalità costituzionale.

Con questa mobilitazione i Radicali pongono all’attenzione dell’opinione lo stato di degrado  e l’ inaccettabile sovraffollamento delle carceri italiane chiedendo il rispetto dei dettami costituzionali, e denunciando la totale latitanza del Parlamento italiano dopo il messaggio solenne alle Camere del Presidente della Repubblica Napolitano, ormai rinunciatario, che evidenziava l’ urgenza di una strutturale riforma del sistema giustizia.

L’ Italia è ancora sub Judice da parte delle giurisdizioni europee, ed il 2015 sarà l’ anno in cui la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e il Comitato dei Ministri del Consiglio d’ Europa non potranno far altro che certificare la totale inefficacia dei provvedimenti adottati in materia dall’ Esecutivo.

L’ unica strada praticabile , per ristabilire negli istituti di pena, una contingenza di legalità e di rispetto dei principi costituzionali e per avviare una radicale e strutturale riforma del sistema giustizia è l’adozione di un provvedimento di Amnistia e di Indulto.

Appuntamento a Napoli domani sabato 24 gennaio a partire dalle 09.00 all’esterno di Castel Capuano ove militanti e dirigenti Radicali terranno un sit-in nonviolento mentre all’interno si terrà la cerimonia alla quale interverrà il segretario dell’associazione Giuseppe Alterio.

per l’associazione per la “PerLaGrandeNapoli”

Giuseppe Alterio, segretario

Luigi Mazzotta, presidente

Rosario Scognamiglio, tesoriere

 

admin

Radicalli "Per la Grande Napoli"