Radicali consegneranno un dossier al Sindaco e ai Consiglieri comunali sulla negazione dei diritti referendari e di iniziativa popolare a Napoli. Duran Adam in piazza del Municipio a sostegno di quello avviato da Staderini al Quirinale.

Comunicato Stampa – Napoli 28 giugno 2017

Domani mattina alle ore 11.30 , Roberto Gaudioso e Rosa Criscuolo, segretario e tesoriere dell’Associazione Radicale “Per La Grande Napoli”, accompagnati da Giuseppe Alterio presidente della Cellula Coscioni di Napoli – Associazione Luca Coscioni , si recheranno in Piazza Municipio a Napoli per consegnare una lettera diretta al sindaco De Magistris e ai membri del Consiglio Comunale con cui denunciano l’impossibilità per i cittadini napoletani di esercitare i loro diritti di iniziativa popolare.

Nella lettera saranno documentati gli ostacoli che lo Statuto del Comune di Napoli e il “Regolamento per la partecipazione e la consultazione dei cittadini” pongono all’esercizio del diritto a promuovere referendum comunali e delibere di iniziativa popolare, rendendolo di fatto impossibile

Nella storia del Comune di Napoli, infatti, non si è mai svolto un referendum comunale, a causa dell’abnorme numero di sottoscrizioni richieste e delle procedure di raccolta delle firme previste dal Regolamento.
Consegnata la lettera, i militanti Radicali rimarranno in Piazza del Municpio praticando il “Duran Adam “, in attesa di una risposta da parte dell’Amministrazione e a sostegno dell’iniziativa avviata da Mario Staderini lo scorso 13 maggio a Roma al Quirinale e finalizzata alla restituzione ai cittadini italiani del pieno godimento dei diritti di iniziativa popolare e referendaria garantiti dalla Costituzione ma nei fatti negati.
In quella occasione, sarà presentata alla stampa il contenuto della documentazione consegnata in Municipio e dei prossimi appuntamenti,

I Duran Adam di Napoli e di Roma, come quello di Milano, sono accomunati dalla convinzione che solo restituendo effettivi strumenti di democrazia deliberativa ai cittadini si potrà iniziare recuperare legalità e fornire una prima risposta alla crisi che vivono le democrazie moderne.

Roberto Gaudioso,
segretario dell’Associazione Radicale “Per La Grande Napoli”

Rosa Criscuolo
tesoriere dell’Associazione Radicale “Per La Grande Napoli”

Giuseppe Alterio
presidente della Cellula Coscioni di Napoli – Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica

admin

Radicalli "Per la Grande Napoli"