Associazione Radicale "Per la Grande Napoli"

Boom di primari con stipendi da record. Oltre 12mila dirigenti medici in Campania

di Gerardo Ausiello, da www.ilmattino.com, 19-02-2012

NAPOLI РUna valanga di primari, per giunta superpagati: ecco un altro record negativo della Campania, dove la sanità ha accumulato in dieci anni un indebitamento di quasi 10 miliardi. La fotografia impietosa della situazione nella regione sta in un dossier del ministero della Salute , che analizza le strutture complesse (i reparti, ciascuno dei quali retto da un primario o da un facente funzioni) e quelle semplici. Spunta fuori che la Campania, con 2048 strutture complesse (1100 ospedaliere e le restanti non ospedaliere), è seconda solo alla Lombardia (2413) che però ha il doppio degli abitanti.

Questi dati, ottenuti dopo un attento monitoraggio, si riferiscono al 2010 e non lasciano spazio a dubbi. Cos√¨ la giunta Caldoro √® subito corsa ai ripari, mettendo a punto un taglio del 20 per cento dei reparti e dei loro coordinatori: ¬ęPaghiamo scelte politiche sbagliate¬Ľ, dice in un‚Äôintervista il senatore pdl Calabr√≤. E tagliando il 20 per cento, si punta ad ottenere un risparmio di sette milioni di euro.

loading comments...